Lunedi 11 marzo 2019: dal pomeriggio peggioramento sull’Abruzzo

Una perturbazione atlantica interesserà l’Italia centro-settentrionale bloccando decisamente questo primo assaggio di primavera e riportandoci verso un peggioramento che coinvolgerà anche il medio versante adriatico. Lunedi 11 marzo in Abruzzo, si prevede un progressivo cambiamento del tempo ad iniziare da una graduale diminuzione delle temperature. Dal pomeriggio attesi rovesci diffusi che potranno assumere anche carattere temporalesco lungo le coste e sulle aree subappenniniche orientali; non si escludono locali grandinate. La neve tornerà a farsi vedere in montagna dalla tarda serata, in calo fin verso i 5-700 metri. Venti moderati dai quadranti settentrionali, tendenti a rinforzare sulle coste con raffiche anche molto forti.

A Spoltore prevista nuvolosità in progressivo aumento con piogge dal pomeriggio, inizialmente deboli ma tendenti ad intensificarsi in serata con con possibili temporali. La temperatura massima è prevista in diminuzione e non dovrebbe superare i 18°C.